martedì 21 gennaio 2014

Mentre mi riprendo dal mal di gola e dalle febbriciola esploro e mi faccio venire in mente idee nuove per nuovi lavori, metto a posto files, guardo foto vecchie, faccio lavatrici, guardo programmi di ristrutturazioni di case. E sogno. Come al solito.
Fuori il tempo è uggioso e in vivaio si potano le piante da frutta. Fiori ce ne sono pochi, gli alberi sono spogli e la natura dormiente si ripara dal freddo e si prepara molto lentamente per la ripresa.
C'è molto poco da fotografare e infatti mi viene in mente che nelle serre riscaldate ci sono ancora le succulente che tutte vicine l'una all'altra si fanno calore e si tengono compagnia nella fervente attesa del grande caldo, quel caldo che ti impedisce anche di entrare a spazzare quando ci sono quaranta gradi e loro sbocciano con le loro incredibili fiorescenze e si godono la temperatura a loro lieta.
Ho recuperato qualche foto che ho scattato a Padova alla fiera dei florovivaisti qualche anno fa così non rimangono nella cartella files e posso condividerla con voi.
Con le succulente si possono creare preziosi allestimenti a mio parere. Vasi particolari e lampadine ma anche incarti e composizioni fanno bella figura e poi fortunatamente le possiamo trovare tutto l'anno.

-----------------------------------------------------------------------------

While I recover myself from sore throat and fever, I explore and I do come up with new ideas for new jobs , I put the files in place, I look at old photos, do washing machines, I watch on tv programs of home renovations. And I dream. As usual.Outside the weather is gloomy and in the nursery fruits plants are pruned. There are few flowers, the trees are bare and the nature is sleeping out in the cold and very slowly it prepares itself for the recovery.There is not so much to photograph and in fact it occurs to me that in heated greenhouses there are still all the succulents that stay close one to another, making heat to each others and keeping each others company in the fervent expectation of the great heat, that heat that is avoided to you when you are intentioned to enter the greenhouse because there are forty degrees while they take advantage of it and they bloom with their amazing inflorescence and revel in their glad temperature .I recovered some pictures I took at the fair for nurserymen in Padova a few years ago so there are files in the folder that i want to share it with you .With succulents you can create valuable preparations in my opinion.  
Vases and special lamps but also compositions wrappers can make a good impression and then fortunately we can find them throughout the year.



 

mercoledì 15 gennaio 2014















Post ritardatari di Natale..

Menomale che a volte i social network ci salvano facendoci pubblicare notizie e foto molto velocemente e in modo fruibile. Fosse per il mio blog non riuscirei a cavarmela!
Facciamo un résumé visto che è il post di transizione tra il 2013 e il 2104.
Quest'anno è stato ricco di cose tristi come la perdita del mio amore a quattro zampe ma anche di cose belle e di novità; il corso di ballo jive e nuove conoscenze, la nascita di una pro cuginetta e l'opportunità di realizzare lavori creativi, cosa che ho sempre sognato di fare con persone che lavorano esattamente con lo stile che amo.
In Autunno ho curato l'allestimento floreale e quello del set e lo stile degli sposi per un ispiration shooting vintage insieme ad Igloophoto che ho conosciuto tramite amici e per una serie di incredibili coincidenze.
Presto vedrete il prodotto di questo bellissimo lavoro che ci ha fatto tanto stancare e divertire su questo blog, sul blog di Igloophoto e sui social. Siate pazienti.
Questo Natale, invece, per Lorenza di Girandole in Festa, ho realizzato un DIY di Natale con le bacche e le foglie di questo periodo per rendere la tavola bella ed ecologica e seguiranno altri DIY floreali anche a Gennaio quindi seguiteci.
Here it is.















Buon Natale e Felice anno nuovo in ritardo!!
Agapanthushandmade